La città alta di Bergamo

0 Flares Filament.io 0 Flares ×

bergamo-alta

Bergamo è senza dubbio una città davvero caratteristica che offre la possibilità di accedere a diverse alternative e bellezze architettoniche. Ovviamente la zona alta è quella dove si trovano la maggior parte delle attrattive sia a livello storico che artistico.

Il turista ha la possibilità di passeggiare comodamente per il borgo medioevale, dove si possono ammirare i bastioni eretti nel XVI Secolo durante gli anni di dominazione veneziana. L’itinerario tipo dovrebbe partire da Piazza Vecchia, dove si affaccino gli edifici più interessanti.

Tra questi non possiamo fare a meno di segnalare Il Palazzo della Ragione, Palazzo Nuovo con la sua fantastica Biblioteca Angelo Mai e la popolare Torre Civica conosciuta come il Campanone. Questo monumento è caratteristico visto che ogni sera alle 22.00 scocca 100 colpi, andando poco più sud ecco il Duomo, la Cappella Colleoni, il Battistero di Giovanni da Campione e la Basilica di Santa Maria Maggiore.

Proprio in quest’ultimo luogo di culto riposano le spoglie del popolare musicista Gaetano Donizetti. Al centro della Piazza, non si può fare a meno di ammirare in tutta la sua bellezza, la fontana dei Contarini, proseguendo per l’itinerario soffermatevi presso l’angolo caratteristico di Piazza Cittadella, dove è presente il museo  civico archeologico e il Museo di Scienze Naturali.

 

Nella città alta trova sede anche la Facoltà di Lingue e Letterature straniere e un incantevole Orto Botanico. Una città da ammirare da cima a fondo, con i suoi stemmi antichissimi i punti a favore di chi ama la storia e le antiche fortificazioni medioevali. Bergamo Bassa propone una datazione molto diversa dei vari quartieri, sicuramente la strada principale è quella relativa al viale Papa Giovanni XXIII che porta fino alla stazione ferroviaria.

Non basta solo un giorno per poter ammirare tutte queste bellezze, quindi preparatevi a trascorrere almeno un fine settimana a Bergamo.