Salento per famiglie, 7 posti da non perdere

Il Salento non è solo una meta per giovani ma è anche una meta per famiglie. Se hai deciso di portare la tua famiglia in vacanza nel Salento, noi ti suggeriamo dei bellissimi posti che renderanno speciali le tue vacanze.

Ecco i bellissimi luoghi che renderanno indimenticabili le vacanze per te e per la tua famiglia. Oltre ai luoghi che andrai a scoprire tra poco, per il tuo soggiorno nel Salento potresti optare per una struttura extra alberghiera e quindi dormire in un alloggio tipico come un trullo o masseria ci sono diversi siti web di annunci di casa vacanze dove poter trovare e scegliere la migliore soluzione come ad esempio hotelfree.it Subito.it annunci, homeaway.it dormire in una casa vacanza ti permetterà non solo di risparmiare ma anche di immergerti completamene nell’atmosfera salentina.

Salento casa vacanze

Le principali mete salentine, per famiglie, che abbiamo raggruppato riguardano zoo da visitare in macchina, parchi acquatici, parchi divertimento, parchi a tema e spiagge. Si tratta di luoghi a tema molto belli ed interessanti, adatti al divertimento dei bambini ma anche a quello degli adulti: se si amano gli animali, i divertimenti acquatici e i luna park queste sono le attrazioni che non ci si può perdere.

Salento per famiglie, 7 posti da non perdere

1. Lo Zoo Safari di Fasano, si tratta di un’attrazione davvero particolare. Una parte dello zoo si gira in macchina e si possono vedere tanti animali, dai leoni, agli orsi, alle giraffe, ai cammelli. Altre parti dello zoo si girano a piedi o in trenino e non mancano mostre naturali con animali particolari o molto cattivi. All’interno del parco c’è anche un’area dedicata alle attrazioni divertenti come la casa degli specchi e le montagne russe.

2. Splash Acquapark a Gallipoli, si tratta di una divertente attrazione per grandi e piccoli che offre attrazioni per tutte le età, con anche attrazioni forti come il Kamikaze e il Vortex. Ci sono anche giochi per bambini come piscine e giochi gonfiabili.

3. Blu Salento Village, un bellissimo villaggio turistico in zona Lecce. Nei pressi del mare cristallino offre un’atmosfera di divertimento e relax. Piscine per bambini ed adulti, giochi attività sportive, Wi Fi gratis, animazione di giorno e di notte, sport acquatici e naturalmente tanto tempo per divertirsi in spiaggia.

4. Fattorie didattiche: si trovano in molte zone del Salento e sono la meta ideale per le vacanze in famiglia. Le fattorie didattiche offrono apprendimento e divertimento, a diretto contatto con allevatori ed agricoltori i piccoli il mondo della natura, gli animali e le buone tradizioni della loro terra. Il tutto fra merende, passeggiate, giochi con guide esperte. Nei pressi di Lecce, Ostuni e Brindisi si trovano molte masserie affascinanti dove rilassarsi e giocare con i propri bambini.

5. Parco naturale regionale Bosco e paludi di Raucci, a 15 km da Lecce, si tratta di una zona boschiva ricca di lecci che si affaccia sul mare. E’ possibile ammirare tante diverse specie di piante e di fiori ma anche di animali fra rane, ricci, tassi ed uccellini.

6. Le spiagge per famiglie: ovviamente non potevano mancare. Nell’elenco inseriamo: il litorale del Gargano, Porto Cesareo con i suoi splendidi fondali ricchi di fauna che i vostri bambini adoreranno scoprire e Porto Lapillo la perfetta località tranquilla per godersi le vacaze al mare con la propria famiglia, le bellissime spiagge di Pescoluse dette anche “spiagge caraibiche” chiamate così per la loro splendida sabbia bianca lambita da acque azzurre, il Lido Marini attrezzato di tutto punto per le famiglie che vogliono divertirsi in totale comodità, San Cataldo a Lecce che però è di solito affollata (Torre Chianca, Spiaggia bella e Torre Rinalda sono i punti più rinomati del posto), la Baia dei Turchi ad Otranto spiaggia storica dalla bellezza incomparabile e la spiaggia di Santa Maria di Leuca per chi magari ha dei figli già adolescenti che vogliono godersi una festa in spiaggia las era…con i genitori perché no.

7. L’Oasi protetta dei Laghi Alimini: come tutti i parchi naturali non mancherà di affascinare sia gli adulti che i bambini, quest’oasi è situata nei pressi della Baia dei Turchi. Possibilità di escursioni nei sentieri, di conoscere la flora e la fauna e di fare un tuffo in mare.

Cosa chiedere di meglio da una vacanza nel Salento? Facci sapere quali sono i posti salentini che ami frequentare con la tua famiglia quando andate in vacanza!

Barcellona Card: il pass turistico della città

BarcelonaCard-pass_turistaoggiPer spostarsi comodamente in città e visitare gran parte delle attrazioni turistiche di Barcellona, c’è la possibilità di acquistare la Barcellona Card. Si tratta di un pass turistico che include l’utilizzo illimitato dei trasporti pubblici, incluso il trasferimento da e per aeroporto, e l’ingresso a 24 luoghi di interesse, musei, parchi e ristoranti.

La Card ha ha durata da 2 a 5 giorni e un costo da 34 a 58,90 euro. Esistono anche le card per i 5 giorni ragazzi sino a 12 anni a 29.90 euro. La Card vi farà evitare le code per entrare nei vari musei, il Museo d’Arte contemporanea, il muso d’Arte de Catalunya, museo della Musica e in altri 24 luoghi.

Con la Barcellona Card potrete visitare con 1 euro di sconto la Sagrada Familia e la casa museo di Gaudì e ci saranno poi sconti per l’ingresso al Camp Nou Experience, l’Acquario di Barcellona, il Gran Casinò e altri 37 luoghi. Per quanto riguarda il trasporto pubblico di Barcellona, la Barcellona Card consente di usufruire in maniera illimitata di tutta la rede dei trasporti urbani, incluso il treno Renfe e gli autobus TMB che coprono tutto il centro della città. Con la Barcellona Card non si dovanno tirare fuori soldi alle stazioni per l’acquisto dei biglietti, questo aumenterà notevolmente la vostra sicurezza senza richiare di essere preda dei borseggiatori.

La Card Barcellona 2014 si può acquistare in modalità originale, spedita direttamente a casa con Corriere espresso, oppure in versione voucher che si dovrà cambiare nella card definitiva una volta arrivati a Barcellona. In città ci sono 3 punti di scambio, l’aeroporto El Pratde Llobregat, la Stazione Sants e il centro di informazioni turistiche in Plaza de Catalunya.

Ostelli economici in europa a meno di 20 euro

hostell-LOW-COSTPer viaggiare in Europa sfruttando le migliori soluzioni low cost, molti turisti scelgono il soggiorno in ostelli, bed and breakfast ed hotel economici. In diversi paesi si può soggiornare a meno di 20 euro a notte, abbiamo selezionato per voi le 5 migliori soluzioni di soggiorno low cost confrontando prezzi e recensioni.

Se per la vostra vacanza avete necessità di un tetto sulla testa, un letto dove fermarsi la notte e della corrente elettrica o della rete adsl, ecco cosa si può scegliere. Chi sceglie di visitare Budapest può fermarsi al Pal’s Hostel, ostello costituito da diversi appartamenti in antichi palazzi di Budapest, preferito dalle coppia con prezzi per coppia a meno di 28 euro a notte.

Chi visita Barcellona può invece scegliere l’Equity Point Centric Hostel, una soluzione ideale per chi viaggia da solo situato in un ottima posizione vicino al centro della città.

Tra gli ostelli economici preferiti dai viaggiatori di tutta Europa troviamo inoltre il Goodmorning Hostel di Lisbona, si trova nella top 10 dei migliori alloggi a Lisbona e le numerose recensioni lo consigliano sia per chi viaggia da solo che in coppia.

La sistema in ostelli economici è tra le soluzioni pià ricercate per chi viaggia verso la Spagna e il Portogallo, tra le migliori soluzioni a Cordoba segnaliamo il Seneca Hostel, che ha il 92% di recensioni positive e consente di soggiornare a meno di 27 euro a notte. Questa soluzione economica si trova nel pieno centro della città ed è l’ideale per chi vuole spostarsi sneza utilizzare i mezzi.

Completiamo la nostra Top 5 degli ostelli economici in Europa segnalando il Kick Ass Hostels di Edimburgo, in Scozia una delle migliori soluzioni per chi viaggia con comitive di amici e in coppia.

Come preparare il bagaglio a mano?…ecco il VIDEO

Finalmente si sta avvicinando il periodo maggiormente amato da tutti per le vacanze e le partenze di ogni tipo. Di seguito vi proponiamo alcuni video (diventati anche famosi) contenenti i migliori consigli per organizzare il nostro bagaglio. In particolare, per far fronte ai costi accessori delle compagnie low cost (vedi il bagaglio in stiva), vediamo alcuni trucchi per riuscire ad inserire tutto in un comodo bagaglio a mano.

Il primo video, diventato oramai un cult per i viaggiatori da….zaino in spalle:

 

…ed ecco invece un video ufficiale della compagnia spagnola Volotea:

Le top 10 spiagge della Grecia

Egina-turistaoggi-itTra le mete turistiche del Mediterraneo, la Grecia è ai primi posti di tutte le classifiche più importanti. Meta preferita dei turisti, francesci, tedeschi e inglesi, le isole greche che si estendono tre l’Egeo, lo Iono e il Mediterraneo offrono degli scenari incantevoli per chi è alla ricerca di una vacanza di mare e relax.

Nella top 10 delle spiagge più belle della Grecia troviamo le spiagge di Egina, la piccola isola poco nota al turismo di massa. Spiagge poco affolate, acque limpide in un isola con molti monumenti e storici edicifi come il Tempio di Aphaea.

Al secondo posto troviamo Gavdos, l’isola più a sud della Grecia. Questa località è famosa per le spiagge di Agios Ioannis e Potamos, due località molto tranquille con strutture ricettive e alloggi sull’isola. Queste spiagge sono preferite anche da chi soggiorna sull’isola di Creta e raggiunge il mare in barca. Completa il podio Ikaria, nota anche come Icaria, isola greca nel Mar Egeo a 19 Km da Samos. L’Isola prende il nome di Icaro e la leggenda racconta che sia caduto in mare vicino quest’isolotto.

Nella top 10 delle spiagge più belle della Grecia troviamo inoltre, Tilos, tranquilla isola tra Kos e Rodi, Santorini, l’isola più fotografata ed esportata in cartolina in tutto il mondo. L’isola di Zante, con la sua famosa Shipwreck Beach, località incontaminata dove si potrà nuotare in mezzo alle tartarughe di mare. Completano la top 10 Mykonos, l’isola più popolare della grecia che sta un pò soffrendo per il turismo di massa, Skolpelos, molto richiesta sopratutto per le vacanze Last Minute di Settembre, Cefalonia e Milos, la prima l’isola più grande, la seconda quella con il maggior numero di spiagge e di stabilimenti attrezzati.

Le mete low cost scelte dai giovani

Lloret de Mar-turistaoggiChi non vuole rinunciare alle vacanze estive nonostante il periodo economico non proprio dei migliori ritorna a preferire alcune mete turistiche molto famose negli anni ’90. Località come Lloret de Mar, Ibizia, Cofrù e l’Isola di Pag in Croazia, ritornano ad essere apprezzate per la loro convenienza e per la qualità delle strutture.

Lloret de Mar è uan delle località più visitate della costa Catalana, chi visita la zona tra Girona e Barcellona, soggiorna in queste località con molte discoteche. Hotel economici che si affacciano su oltre 7 km di spiagge fino a Canyelles. Non ha naturalmente bisogno di presentazioni Ibiza, l’isola delle Baleari più vivace e trasgressiva. Tantissimi sono i giovani che la scelgono come meta per le vacanze estive, sfruttando i voli low cost e le tantissime promozioni last minute per organizzare un viaggio senza spendere molti soldi.

L’isola greca di Corfù si trova di fronte alle coste dell’Albania, tra le sue spiagge più note segnaliamo Paleokastritsa. Molti giovani sceglono anche Kavos, Ermones e Sidari, in queste località si fermano tantissimi giovani dai 25 anni in sù.

Tra le mete low cost scelte dai giovani, è molto richiesta l’ìIsola Croata di Pag, nota come la nuova Ibizia. Si trova a circa 180 Km da Trieste ed è collegata alla terraferma con diversi collegamenti via traghetto. L’isola ospita superlocali moderni dove la musica e le mode più trendy non mancano. Per quanto riguarda il mare si può godere di ben 270 Km di costa in cui tutti i turisti possono godersi il mare, il realax e il divertimento senza sosta.

I am Amsterdam City Card

i-amsterdamI quartieri e la vita notturna di Amsterdam richiamano ogni anno migliaia di visitatori da tutta Europa, la capitale dei Paesi Bassi, nota ai turisti anche come la Venezia del Nord è considerata la destinazione più apprezzata, ideale per i giovani e per i viaggi in coppia.

Per un visita completa di tutto quello che la città ha da offrire, tutte le agenzie di promozione turistica locale consigliano la prenotazione della I am Amsterdam City Card, un pass completo che offre la possibilità di spostarsi in tutta la città gratuitamente fino ad un massimo 72 ore ed entrare senza costo di biglietto in musei e locali. Ecco nel dettaglio l’offerta e i costi.

Con 57 Euro ci si può spostare illimitatamente per 48 ore utilizzando tram, autobus e metropolitana. 2 giorni no stop per vivere notte e giorno il centro cittadino tra i più estesi d’Europa. La I Am Amsterdam City Card include inoltre 40 ingressi a musei, luoghi turistici, concerti e un tour in barca sul canale, un pacchetto articolato di attrazioni che vi terranno impegnati per tutto il vostro soggiorno. con soli 10 euro in più, al costo di 67 euro, il pass ha la durata di 72 ore, una promozione ideale per chi vuole vivere Amsterdam dal Venerdì alla Domenica.

Per abbinare alla Card un volo in offerta, Easy Jet mantiene bloccata la tariffa di 193 euro per un volo andata e ritorno da Roma ad Amsterdam con partenza il 1 Agosto, non a caso abbiamo scelto un Venerdi. Orario di partenza le 6.15, l’ideale per godersi Amsterdam 24 ore su 24 no stop.

Prenotazioni online: oltre 7 milioni di italiani viaggiano “grazie” al web

Prenotazioni onlineIl web è sempre più protagonista della pianificazione dei viaggi degli italiani. Per avere conferma di ciò basti osservare le ultime statistiche fornite da una ricerca di Netcomm, sviluppata per conto di Amadeus, società di distribuzione nel settore dei viaggi. Ebbene, secondo l’osservazione, l’e-commerce turistico sarebbe oggi in grado di assorbire circa il 25% del giro d’affari sulla rete: dall’acquisto dei biglietti alle prenotazioni di hotel, agriturismi e B&B, pacchetti vacanze, sembra proprio che il turismo non possa più fare a meno del commercio elettronico, e sembra altresì che il comparto turistico sia uno dei leader trascinatori nella tendenza dei servizi virtuali.

Stando all’analisi, infatti, il 45,2% degli acquirenti online italiani – circa 7,2 milioni di individui in tutte le Regioni della Penisola – ha comperato almeno una volta su Internet un prodotto di viaggio, confermando quindi i buoni presupposti già evidenziati nel corso degli ultimi anni. Per quanto attiene un’analisi più approfondita, è emerso che la categoria che acquista maggiormente servizi di viaggio online siano coloro che comperano biglietti (aerei, treni, navi) di tratte di lunga percorrenza per motivi personali o di business (circa il 44% del campione considerato).

A seguire troviamo invece coloro che effettuano prenotazioni di alberghi (circa 3 milioni di acquirenti) e coloro che prenotano pacchetti vacanze modulari (2,8 milioni di unità). Inoltre, l’osservazione Netcomm ribadisce come una quota compresa tra l’8% e il 15% degli acquirenti di soggiorni e vacanze solamente dopo che ha effettuato una preliminare visita in un’agenzia tradizionale, nella quale avrà potuto conseguire utili informazioni consulenziali, e una base funzionale all’effettuazione di un confronto con il mondo online.

È stato altresì reso noto che il 25% degli acquisti di soggiorni e vacanze in un’agenzia tradizionale avviene dopo che gli stessi acquirenti hanno comunque elaborato alcune considerazioni online, generalmente sui siti internet dedicati alle mete della propria vacanza desiderata. Una maggiore e crescente sinergia tra l’online e l’offline che potrebbe perdurare anche nel corso dei prossimi trimestri, rendendo in tal modo il turismo “virtuale” sempre più importante per l’industria italiana.

Offerte voli per Parigi estate 2014

offerte_voli_per_parigi_estate_2014

Ogni mese dell’anno è buono per organizzare una gita romantica a Parigi. Una delle capitali europee più visitate, che si può facilmente raggiungere in 2 ore di volo. Per pianificare al meglio la vostra vacanza abbiamo studiato per voi le offerte di volo delle principali compagnie europee, ipotizzando un trasferta compresa tra il 1 Agosto e il 30 Settembre 2014.

L’offerta più vantaggiosa per Agosto è quella di Ryanair, con un volo diretto Roma-Parigi a 91 euro, andata e ritorno in classe turistica. L’offerta migliore in classe Bussiness è invece quella della Iberia, 215 euro per l’andata, con una soluzione andata e ritorno di 472 euro a persona. Naturalmente si può risparmiare sul volo per Parigi organizzando per tempo la trasferta.

Se si sceglie una partenza tra il 10 e il 20 Settembre 2014, infatti, sempre Ryanair ha bloccato il prezzo a soli 60 euro per l’andata e ritorno. Si risparmiano 11 euro rispetto ad EasyJet, che fissa a 71,28 euro il prezzo per il volo Roma Parigi tra il 10 e il 20 Settembre e ben 22 euro rispetto a Vueling la cui migliore offerte per i voli verso Parigi nello stesso periodo e sempre in classe turistica è di 82 euro.

Se volete quindi visitare la Torre Eifell, l’arco di trionfo, il Museo del Louvre e la cattedrale di Notre Dame il consiglio è quello di prenotare in anticipo. Se già sapete di voler trascorrere il Natale nella capitale francese, il prezzo di prenotazione con 3 mesi di anticipo è identico alla fascia di prezzo di Agosto, 82 euro andata e ritorno con Ryanair, 89 euro con EasyJet e 90 euro con Vueling. Bon Voyage!